La parola magica

C’era una volta un giovane vagabondo, un vagabondo strano. Lui aveva una casa, un lavoro, abiti profumati. Eppure, a conoscerlo bene, si capiva che non aveva una fissa dimora perché la sua mente era sempre alla ricerca di qualcosa e non stava fermo in nessun posto. “Devo andare....ho fretta...tornerò” diceva. “Resta ancora, guarda che così… Continue reading La parola magica